Cosa mai era stato?

I bimbi erano alti solo una cinquantina di centimetri, instabili sopra i loro bravi piedi, con i loro vestiti pieni di colori. Erano in trentasei. Si tenevano per mano a due a due, e formavano un piccolo corteo rumoroso e bello.
Hans stava lì, con la bottiglia di vino dentro la tasca scucita del cappotto. Strizzò gli occhi e guardò quella singolare fila sgambettare sul marciapiede venirgli incontro.
Fece un molle passo indietro e si tenne contro il muro, e sotto il suo svanito faccione quelli sfilarono come tanti piccoli omini allegri.
–Buongiorno – disse una bimba con voce tenera e schietta, così leggera e tranquilla.
Hans arrossì e chiuse gli occhi. Cosa era stato?

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...