Ridge e Maria

Nel tardo pomeriggio Ridge e Maria si incontravano di nascosto sotto un castagneto non lontano dal paese. Ridge era un ragazzo nero e Maria era una giovane bianca.
Quella sera Maria disse:
– Ah se solo tu fossi bianco Ridge.
– Lo so cara, se solo fossi bianco.
– Ah se solo io fossi nera, Ridge
– Lo so cara, se solo tu fossi nera.
Ridge baciò Maria.
– So cosa dobbiamo fare Ridge.
– Dimmi cara.
– Facciamo un figlio qui, adesso.
Ridge sorrise, e disse: – non dire sciocchezze.
– Ci sono cinquanta percento di possibilità che diventi nero Ridge.
– Il rischio è troppo alto.
– Che diventi bianco?
– Che diventi nero.
– Oh Ridge, se solo nascesse bianco.
– Lo so cara, se solo nascesse bianco.
Ridge baciò di nuovo Maria:
– Hai ragione Maria…
– Dimmi Ridge?

Lì vicino un fiore ancora caldo si richiudeva piano, sollevò un poco le sue foglioline del color dell’ombra e fece finta di niente.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...